Detroit Pistons

Storia dei Detroit Pistons
Trasformazione dei Pistons in una squadra del campionato è stato completato con l'acquisizione del febbraio 2004. I Pistons ora hanno avuto un altro grande uomo a rappresentare una minaccia da tutte le parti del campo. I Pistons finito la stagione 54-28, a registrare il loro miglior record dal 1997. Nei playoff del 2004 , dopo aver sconfitto i Milwaukee Bucks in cinque partite, hanno sconfitto gli uscenti della Eastern Conference campione New Jersey Nets in sette partite dopo il ritorno da un 3- 2 deficit. I Pistons poi sconfitto i Pacers, allenati da Carlisle, in sei partite difficili per passare alle finali NBA per la prima volta dal 1990. Molti analisti hanno dato l'poche possibilità Pistons a vincere contro l'avversario, i Los Angeles Lakers , che aveva vinto tre fuori dalle precedenti quattro campionati NBA, e che messo in campo una formazione stellare che comprendeva Shaquille O'Neal , Kobe Bryant , Gary Payton e Karl Malone . Tuttavia, i Pistons hanno vinto la serie in maniera dominante, sconfiggendo Los Angeles in cinque partite per il terzo campionato NBA della squadra. I Pistons postato vittorie a due cifre in tre dei loro quattro vittorie, e ha tenuto i Lakers a un franchise-bassa 68 punti in gara 3. Chauncey Billups è stato nominato NBA Finals MVP. Con la vittoria, Bill Davidson è diventato il primo proprietario a vincere sia un NBA e campionato NHL nello stesso anno, come aveva anche vinto la Coppa Stanley in qualità di titolare del Tampa Bay Lightning .

Nonostante la perdita di membri chiave della loro panchina durante l'offseason (tra cui Okur, Mike James e Corliss Williamson ), i Pistons sono stati considerati un forte concorrente per vincere un secondo titolo consecutivo nel 2005. Hanno vinto 54 partite durante la stagione regolare , la quarta stagione consecutiva di 50 o più vittorie. Durante i playoff del 2005 , hanno facilmente sconfitto il Philadelphia 76ers 4-1 e poi radunato da un deficit di 2-1 per finire gli Indiana Pacers , 4-2. Nelle finali della Eastern Conference, i Pistons di fronte al Miami Heat . Ancora una volta, i Pistons caduto dietro. Tuttavia, essi sarebbero in ultima analisi vincere la serie in sette partite. Nelle finali NBA , i Pistons hanno affrontato la San Antonio Spurs . Dopo che entrambe le squadre si dividono le prime quattro partite della serie, la svolta arriva al termine di gara 5 a Detroit, che è andato ai supplementari. I Pistons erano avanti 95-93 quando Robert Horry affondò il canestro da tre punti gioco vincente per gli Spurs con 5.8 secondi dalla fine della sessione supplementare. I Pistons hanno combattuto torna a vincere gara 6 a San Antonio, l'istituzione del primo NBA Finals gara 7 dal 1994. I Pistons poi ha perso un gioco molto combattuto basso punteggio per gli Spurs, che hanno vinto il loro terzo campionato NBA dal 1999.
Maglia Detroit Pistons



Informazioni
  • Pagamento
  • Mappa del Sito
  • Email:[email protected]